Share
twitterlinkedinfacebook
Image 1 of 1
Bunker Reali 160324 SZ 139.JPG
Macchine d'epoca in dotazione all'esercito<br />
Roma 24-03-2016 Da sabato apre, dopo 70 anni di abbandono, il bunker reale, appartenente alla famiglia Savoia. Il bunker fu realizzato presumibilmente intorno al 1940-42, ad una distanza di circa 350m dalla palazzina reale, dentro Villa Ada. L'entrata del bunker, che si trova al livello stradale, permetteva l'entrata delle automobili. La struttura, situata a 200m di profondità', ha una struttura circolare. Il bunker aveva un sistema di riciclo e deputazione dell'aria, che permetteva un totale isolamento anche in assenza di energia elettrica. Il sistema di filtraggio veniva azionato tramite energia cinetica, pendolando su una sorta di bicicletta. Completano il rifugio, due bagni, un'anticamera e 2 ambienti di servizio. Il bunker era dotato di una via di fuga secondaria, con l'accesso da una bellissima scala a chiocciola.<br />
Rome 24th March 2016. Opening after 70 years of the Royal bunker, belonged to the Savoy family. The bunker was built between 1940 and 1942 and was 250m far from the Royal House, inside Villa Ada park. The entry of the bunker was made to allow cars entrance. The structure was built 200m deep, inside a hill. The bunker, composed of various rooms, had a complicated system  of aeration, with filters to depurate air, even in lack of electricity. People had to ride on a bicycle to produce kinetic energy. The entrance door, a security and antigas door, has a weight of 5.300 lbs.<br />
Photo Samantha Zucchi Insidefoto


                                                                  Utilizziamo cookies tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione. Leggi l'informativa.